Archivi mensili: giugno 2014


“Tempesta Perfetta” sulla Costituzione. Siamo ancora una Repubblica Democratica Parlamentare?

  Una premessa doverosa: Sono un accanito sostenitore della Repubblica, quindi lungi da me l’idea della destabilizzazione. Ma la Repubblica come disegnata dalla Costituzione, non questa. La nostra Costituzione è la più bella del mondo. Messa insieme pezzo su pezzo, all’indomani di una dittatura devastante, da gente libera, estremamente preparata e che voleva a tutti […]


Un Parlamento costituzionalmente illegittimo per riformare la Costituzione. Solo io vedo l’ossimoro?

Fonte immagine: http://www.targatocn.it/2013/12/19/leggi-notizia/argomenti/ridere-pensare/articolo/parlamento-incostituzionale-per-una-riforma-costituzionale.html Un Parlamento costituzionalmente illegittimo è chiamato a fare riforme profonde nell’assetto Repubblicano (Legge elettorale, Riforma del Senato, Riforma dell’intero Titolo V della Costituzione, etc). Dove può accadere, se non in Italia? La storia in breve: La Legge elettorale in vigore per le elezioni del Febbraio 2013 era la Legge Calderoli (21 Dicembre […]


Incontro PD (Renzi)-Movimento 5 Stelle. Secondo me …

Situazione complicata e tutta in salita. Il M5S doveva avviare la discussione su argomento obbligato e quindi ben noto e sul quale il PD (Renzi) poteva ben prepararsi. Renzi sapeva dall’inizio che avrebbe partecipato. In realtà non si sarebbe persa l’occasione per niente al mondo. Fingere di snobbare avrebbe dovuto mettere il M5S sotto pressione […]


Le Camere di Commercio svendono!! Venghino siori, venghino!

Vignetta di Giovanni Falcone: http://www.gianfalco.it/index.php/2010/06/28/povera-italia-dalla-bancarotta-alla-bancarella/2880/  Ma perché le Camere di Commercio? Parlo, ovviamente, della “Riforma della Pubblica Amministrazione“ Passerà alla storia come “Riforma Madia“. Vengono i brividi solo a pensarci perché, vista la specifica competenza della Ministra, sarà una riforma epocale (come la grandine a maggio). Ora, sinceramente, adesso dovrei parlare della “Riforma” ma ancora […]


Meditate Gente, meditate

La notizia di ieri è che Marine Le Pen non è riuscita a formare il Gruppo Parlamentare Europeo. I 24 deputati del Front National, i 5 della Lega Nord, oltre a olandesi del Pvv, austriaci del Fpo e belgi del Vlaams Belang, quindi, siederanno fra i “Non iscritti” per la carenza del secondo requisito: rappresentanza […]


Padri e Madri della Patria: Ditemi che siamo su “Scherzi a parte”

vignetta di Mario Natangelo http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/11/i-padri-della-patria/980704/ Dopo i Padri Costituenti, i nuovi Padri della Patria (che vergogna)   Riforma elettorale Riforma del bicameralismo Riforma della giustizia Riforma della Pubblica Amministrazione … Si apre praticamente una stagione Costituente. Una stagione come si era vista solo nel 1948 quando i grandi Padri Costituenti costruirono, a partire dalle fondamenta, […]


Quegli accordi inconfessati

Teniamoci a mente che è possibile che a far decidere a Berlusconi, nel novembre 2011, che le dimissioni del suo Governo e il sostegno a Monti fossero una scelta da prendere in considerazione, possa essere stata la “tempesta” borsistica scatenata su Mediaset e quindi motivazioni squisitamente personali: Febbraio 2013 Elezioni politiche in Italia Il 13 […]


Un giorno ne rideremo… o piangeremo sangue

A quanto pare Renzi ha ben imparato dal suo mentore Berlusconi come fare le norme “ad personam”   Piccolo riassunto degli ultimi giorni: 18 Giugno 2014 Riforma della Pubblica Amministrazione Perfino Napolitano (e sottolineo il “perfino”) è saltato sulla sedia quando gli è stato presentato in “pre-visione” il Decreto di riforma della Pubblica Amministrazione (la […]


L’informazione: una vergogna tutta italiana

Lo scorso 3 Giugno, sul blog di Beppe Grillo è stato pubblicato questo post frutto della segnalazione di un lettore (Daniele D. – Lecco) Fra le altre, questa immagine: In verde i Paesi in qui la libertà di informazione è considerata libera. In giallo i Paesi “semi-liberi”, in rosso i Paesi in cui la libertà di […]