Archivi mensili: maggio 2018


Governo politico perché la situazione è grave. E pure seria

Governo tecnico, governo politico, forse si, forse no. Confusione? Eppure la lettura non è complicata. Sergio Mattarella ha creato un paradosso istituzionale. Un Governo politico è l’unica soluzione per uscirne senza passare alla storia. In negativo. Prima di tutto scindiamo l’istituzione Presidenza della Repubblica dal Presidente della Repubblica che la rappresenta. La differenza è sostanziale, […]

Governo tecnico o governo politico? Mattarella e il paradosso istituzionale

scioglimento delle camere impossibile

Scioglimento delle Camere? Impossibile. C’è una maggioranza

Il Presidente Mattarella si è incartato con il veto al Prof Savona. Adesso, infatti, lo scioglimento delle Camere, ad esempio, non è possibile. Ha creato un “loop”. Mattarella ha creato un garbuglio istituzionale inestricabile. Non gli piace la maggioranza parlamentare, ma siccome c’è, non può procedere allo scioglimento delle Camere. Se si vuole la prova […]


Messa in Stato di Accusa per Mattarella. Attentato alla Costituzione

Va chiesta la messa in stato di accusa per Mattarella. Ha stravolto la forma di Governo da Repubblica Parlamentare a Repubblica Presidenziale. Mattarella ha apertamente posto il veto su un Ministro perché non ne condivide il pensiero. Questa è una situazione senza precedenti. Giusto chiedere la messa in stato di accusa per Mattarella. Occorre, prima […]

Messa in Stato di Accusa per Mattarella

Conte e Mattarella e il veto su Savona

Veto su Savona. Irrispettosi Di Maio e Salvini o Mattarella?

Il “veto su Savona” è costituzionale? A chi appartiene l’onere e l’onore di scegliere il Presidente del Consiglio e i Ministri? «Il Presidente della Repubblica ha il diritto/dovere di porre il veto su Savona perché l’articolo 92 della Costituzione dice che …», «Salvini e Di Maio violano la Costituzione perché limitano il Presidente del Consiglio, […]