Il PIL per Fioramonti: Mentana, Bianchi e Makkox disinformano


Pin It
image_pdfimage_print

Il PIL per Fioramonti è sbagliato. Sbagliato dalle fondamenta, ma prima di fare ironia occorrerebbe informarsi.

Fioramonti e il PIL a Propaganda Live - Si vergognino Mentana, Bianchi e Maccox

Quando la satira è disinformazione: Mentana, Bianchi e Makkox a Propaganda live ironizzano sul fatto che il PIL per Fioramonti sia un concetto sbagliato. Peccato che Fioramonti non sia il primo a sostenerlo. Prima di lui anche Bob Kennedy.

Propaganda Live di venerdì 27 settembre 2019.

Bianchi e Makkox prendono spunto da un tweet di Pietro Raffa per fare ironia fuori luogo, alla presenza compiacente di Enrico Mentana.

Qui il tweet di Raffa:

Pietro Raffa

Raffa, per come scrive nel profilo twitter è blogger di Espresso e Huffington Post

nonché “digital strategist” in MR&Associati

Raffa, quindi, quanto a terzietà lascia molto a desiderare. Tra l’altro è fissato con Barbara Lezzi e i condizionatori

Davvero un gran peccato che però Barbara Lezzi avesse pienamente ragione nel correlare il forte caldo con la produzione industriale.

La puntata di Propaganda Live

Ecco l’intera puntata di Propaganda Live del 27 settembre. Al minuto 38:16 parte questo raro esempio di disinformazione:

È molto interessante notare lo scambio di sguardi ironici fra Mentana e Bianchi a sottolineare “la follia” delle dichiarazioni di Fioramonti.

Il PIL per Fioramonti

Che il concetto di PIL per Fioramonti sia tutto da rivedere non è una novità, anzi io stesso ne scrissi nel febbraio del 2018: «PIL (Prodotto Interno Lordo). E se avesse ragione Lorenzo Fioramonti?»

Ma ciò che è interessante notare è che Fioramonti non è affatto il primo politico a pensarla così.

Infatti, fra i tantissimi precedenti se ne rinviene uno estremamente noto: Robert (Bob) Kennedy.

Si tratta del famoso “Discorso sul PIL”, pronunciato il 18 marzo 1968 all’Università del Kansas:

Bob Kennedy era candidato alle presidenziali USA con ottime probabilità di essere eletto, se non fosse stato assassinato appena tre mesi dopo, il 6 Giugno 1968.

Di seguito agevolo anche la traduzione trascritta

Mentana, Bianchi e Makkox facciano PIL

La stampino e la studino. La stampino anche 10, 100, 1.000 volte.

Consumino quanta più carta possibile e facciano abbattere 100, 1.000, 10.000 alberi.

Per ogni albero che si abbatte si migliora il PIL del Brasile.

Già, perché la foresta pluviale amazzonica non produce PIL finché gli alberi non vengono abbattuti.

Se Bolsonaro potesse abbattere tutta la foresta pluviale per farne carta e legname da costruzione il PIL del Brasile salirebbe alle stelle.

Altro che il -0,2.

Pin It

Potrebbe interessare anche



6 commenti su “Il PIL per Fioramonti: Mentana, Bianchi e Makkox disinformano

  • Graziella

    Sono sicura che sempre più persone comprendono la discrepanza tra PIL e benessere reale delle persone.
    Sono altresì sicura che sempre più persone vorrebbero liberarsi dalla finanza predatoria,
    che imibisce le libertà reali sotituendole con libertà di consumo, per di più, pilotate.
    Per questo, la censura e la repressione si stanno facendo più violente.

    • Stefano Alì L'autore dell'articolo

      Dovrebbero vergognarsi loro, piuttosto.
      Comunque, grazie per il contributo profondamente argomentato.
      Archivio nella carpetta “Sciocchezze – anno 2019”

        • Stefano Alì L'autore dell'articolo

          Infatti.
          Ovviamente la mia era una provocazione, perché su questa storia del PIL ha pienamente ragione Fioramonti.
          Va rivisto il concetto di “crescita” sin dalle fondamenta

I commenti sono chiusi.