Stato-Mafia

Raccolta di post relativi alle relazioni Stato-mafia e alla genesi della subalternità dello Stato alla mafia e agli USA (intesi come ambienti e settori politici, non certo come popolo)


Caso Siri: uomini e coincidenze che portano lontano

Parafrasiamo la famosa canzone di Antonello Venditti: Nel “caso Siri” certi uomini e certi fatti fanno giri immensi, ma poi ritornano. Nomi che fanno tornare alla mente altri nomi e altri fatti. Il caso Siri sembra il crocevia delle coincidenze. E Giancarlo Giorgetti sullo sfondo con contorni sempre meno sfumati. Il mutuo della Banca di […]

caso siri - giorgetti arata siri


Piano territoriale paesaggistico siciliano? Un disastro! Intervenga il Ministro

Il Piano territoriale paesaggistico siciliano pare fatto da chi non conosce il territorio. Beni storici e paesaggistici devastati e faglie dell’Etna sbagliate. Si mette in pericolo l’incolumità delle persone. Le mappe delle faglie sono sbagliate e beni storico paesaggistici devastati. La distratta Soprintendenza di Catania ha il coordinamento scientifico del Piano territoriale paesaggistico siciliano per […]



Trattativa Stato-mafia. La sentenza potrebbe riaprire processi archiviati

Trattativa Stato-mafia. Se la sentenza diventasse definitiva, per Forza Italia potrebbe mettersi molto male. Trattativa Stato-mafia. Il tassello che mancò a Scarpinato nel processo “Sistemi criminali, meglio noto come “Italia delle Leghe”. La sentenza di venerdì 20 Aprile sulla “Trattativa Stato-mafia” è davvero storica. Le parole del PM Di Matteo: Questa sentenza, dopo cinque anni, […]

pm Nino Di Matteo trattativa Stato-mafia


Ius Soli: Propaganda per favorire la tratta di minori non accompagnati

Lo “Ius Soli”? Pura propaganda. Una legge nefasta quanto inutile. E contrasta con la convenzione internazionale sui Diritti del Fanciullo Il “nuovo” Ius Soli riguarda solo i minori e viola così la Convenzione sui Diritti del Fanciullo. Minori che però già godono di tutti i diritti dei cittadini italiani come prevede la stessa Convenzione sui Diritti […]



Traffico di armi e attacco a Parigi. Chi li addestra e arma?

Il traffico di armi. L’Europa e l’Italia in prima linea nell’alimentare dissidi e nell’armare illecitamente i gruppi in lotta. Che c’entra con gli attacchi terroristici a Parigi? C’entra eccome. Riporto la notizia di una agenzia: Tanti sopravvissuti alla carneficina concordano con il fatto che i terroristi hanno agito «da professionisti». «Sparavano con gli Ak47 a […]

terrorismo e traffico di armi


Silvana Saguto e Pino Maniaci. Le misure di prevenzione a Palermo

Silvana Saguto: Caso isolato o “sistema Sicilia”? E Libera?

Silvana Saguto e lo scandalo dei beni sequestrati/confiscati. È un caso isolato o coinvolge l’intero Tribunale di Palermo? E se fosse un “Sistema Sicilia”? E Libera? Perché tace? La vicenda della sezione “Misure di prevenzione” di Palermo mi lascia assai perplesso. Non per il fatto in se (sono soddisfatto che sia saltato fuori, piuttosto), ma per […]



Caso Catania: la massomafia e la Procura di Catania parte II

Questo è il caso Catania. Mentre il “latitante” Santapaola si spostava da un “rifugio” all’altro con le auto delle forze dell’ordine a far da battistrada, magistrati e politici erano coinvolti in un torbido affare di ville a San Giovanni la Punta1 costruite da una impresa che puzza di mafia. Un sistema di “massomafia”2, come lo descrisse […]

Caso Catanio. Foto con il giudice Gennaro, il boss Rizzo e un suo prestanome, geometra Finocchiaro


Caso Catanio. Foto con il giudice Gennaro, il boss Rizzo e un suo prestanome, geometra Finocchiaro

Caso Catania: la massomafia e la Procura di Catania parte I

Nell’ambito dei Misteri italiani non può mancare il “caso Catania”. Se una delle “entità”  presentate in Misteri italiani è a rischio, le inchieste si insabbiano. Anna Finocchiaro (coinvolta, seppure non investita in pieno) non ha mosso un dito. Parte seconda → Sin dagli albori della Prima Repubblica in Sicilia il feeling fra destre, sinistre e centro dal PCI alla DC […]



Misteri italiani: il filo rosso che li unisce

I grandi “Misteri italiani”. Omicidi, stragi, tentati golpe e strani suicidi. Tutti caratterizzati da insabbiamenti e depistaggi. Hanno tutti una radice lontana e un unico filo conduttore. Lo sbarco in Sicilia del luglio 1943; La strage di Portella della Ginestra; L’omicidio del bandito Giuliano e di Gaspare Pisciotta; Il Governo Milazzo in Sicilia e il […]

omicidi, stragi, insabbiamenti. I Misteri italiani


Lega e Forza Italia perché la mafia si facesse Stato

Lega Nord e Forza Italia: La mafia si scommette

Nei primi anni ’90 la mafia decide di “farsi Stato” e punta su Lega Nord e Forza Italia. È quanto emerge dalla richiesta di archiviazione del giudice Scarpinato. E oggi? Sono indagati in ordine al reato di cui all’art. 270 bis c.p. per “associazione, promossa e costituita in Palermo anche da esponenti di vertice di Cosa […]