cia


Traditori americani. Da Wikileaks un articolo di Robert D. Steele

I Russi non hanno manipolato l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. Traditori americani. Alcuni fatti da una ex spia della CIA. Attacchi informatici durante le elezioni USA, scenari di guerra, “false flag” e traditori americani. L’analisi di Robert David Steele1. Wikileaks rilancia questo articolo di Robert D. Steele (Da me tradotto. Annotazioni mie). Una durissima accusa: «i […]

spie e traditori americani

fratelli occhionero, massoneria, cia e spionaggio

Occhionero: Secondo wikileaks è spionaggio ordinato dalla CIA

Un rilancio Wikileaks sulla vicenda di spionaggio dei fratelli Occhionero: la CIA. Un nuovo caso NSA? Un caso di spionaggio su larga scala, quello dei fratelli Occhionero. Servizi segreti internazionali, massoneria e logge deviate. (leggi anche Da Wikileaks un articolo di Robert D. Steel: I russi non hanno manipolato l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. Traditori americani. […]


Hacker russi: Il rapporto dei servizi segreti Usa che non convince nessuno

Hacker russi e servizi segreti USA. Il rapporto non convince nessuno. (Wikileaks) Disperato tentativo dei servizi segreti USA. Il rapporto sugli “hacker russi” che avrebbero falsato le elezioni presidenziali americane non convince nessuno. Aggiornamento sugli hacker russi: leggi anche Da Wikileaks un articolo di Robert D. Steel: I russi non hanno manipolato l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. […]


omicidi, stragi, insabbiamenti. I Misteri italiani

Misteri italiani: il filo rosso che li unisce

I grandi “Misteri italiani”. Omicidi, stragi, tentati golpe e strani suicidi. Tutti caratterizzati da insabbiamenti e depistaggi. Hanno tutti una radice lontana e un unico filo conduttore. Lo sbarco in Sicilia del luglio 1943; La strage di Portella della Ginestra; L’omicidio del bandito Giuliano e di Gaspare Pisciotta; Il Governo Milazzo in Sicilia e il […]


Lega Nord e Forza Italia: La mafia si scommette

Nei primi anni ’90 la mafia decide di “farsi Stato” e punta su Lega Nord e Forza Italia. È quanto emerge dalla richiesta di archiviazione del giudice Scarpinato. E oggi? Sono indagati in ordine al reato di cui all’art. 270 bis c.p. per “associazione, promossa e costituita in Palermo anche da esponenti di vertice di Cosa […]

Lega e Forza Italia perché la mafia si facesse Stato

Ma davvero fu Andreotti a volere la morte di Moro?

Fu Andreotti a volere la morte di Moro. Sicuri?

Da quanto emerse dal Memoriale, non può non essere stato Andreotti a volere la morte di Moro. Ma è davvero così? I tribunali hanno accertato che Andreotti ha avuto rapporti strutturali con la mafia e quindi non può avere l’assoluzione dalla storia, ma è utile attribuirgli anche l’omicidio di Abele? Voglio esaminare gli atteggiamenti di […]


Stato-mafia: una trattativa che non è mai esistita

Come può sussistere una trattativa Stato-mafia se lo Stato italiano, da Cassibile a oggi (e forse domani) è fondato dalla mafia? Questa storia inizia con Pier Paolo Pasolini che scrive: Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di […]

Mafia USA e Stato italiano

Sibel Edmonds autrice articolo originale cooperazione terroristica

Operazioni terroristiche congiunte USA-NATO-Cecenia

Un vecchio articolo di Sibel Edmonds (novembre 2011) che continua ad essere attuale. L’azione terroristica sembra avere sempre gli stessi attori, sostenitori e finanziatori. È un articolo apparso nel novembre del 2011 sul sito di Sibel Edmonds. Mi sono limitato a tradurlo. Enfasi e formattazione seguono l’originale. Mia la traduzione, le note a piede di […]


Ci libereremo mai dal giogo?

Il giogo USA – NATO. Seguendo il filo de “Il golpe inglese”, dal protettorato UK all’asservimento USA. Destra e sinistra oggi in Italia: un ammasso informe al servizio estero. L’apoteosi renziana Ho letto con estrema attenzione “Il Golpe Inglese” (di Giovanni Fasanella e Mario José Cereghino – ed. Chiarelettere). È un libro inchiesta (come consuetudine di […]

il giogo USA: tutte le installazioni militari NATO in Italia

La guerra che non è nostra

In guerra con le mostrine USA

Siamo una colonia (parola di Winston Churchill) e andremo in guerra come colonia: sostenendo interessi non nostri. Siamo una colonia e dobbiamo prendere atto di questo, abbassare la testa ed eseguire quanto ordinato. Lo ha ben capito Renzi e la Mogherini prima di tutti gli altri. Napolitano è il garante. Che nessuno rivendichi la sovranità […]