crisi


La crescita delle imprese e le bugie di Stato

La crescita delle imprese vista da Confindustria Unioncamere: la crisi è alle spalle. Forse perché andiamo all’indietro? Dai dati diffusi da Confindustria Unioncamere si apprende che c’è una crescita delle imprese. Negli scorsi dodici mesi le imprese italiane hanno accelerato il ritmo di crescita e raggiunto quota 6 milioni 57mila unità. Questo grazie a 372mila nuove […]

unioncamerei-confindustria e la crescita delle imprese che non c'è

previsioni di crescita osce

Stime di crescita OCSE? Meglio Paolo Fox

Le stime di crescita dell’OCSE (ma anche quelle di Bankitalia e del Fondo Monetario Internazionale, per non parlare di quelle del Governo) hanno la caratteristica di essere costantemente riviste e comunque alla fine risultano sbagliate. Come la notte di capodanno per l’oroscopo di Paolo Fox, eravamo tutti in trepidante attesa delle stime di crescita divinate rilasciate dall’OCSE. Contenti? […]


ItaliaColSegnoPiù davanti alle cifre del disastro: Le imprese.

Italiacolsegnopiù, Italiariparte Ciaogufi… sono solo alcuni degli hashtag (parole chiave) utilizzate da questo “Governo dei numeri a caso”. La vera nemica di Renzi e del suo Governo è la realtà. Realtà incontrovertibile dei numeri, oltre che della vita reale. Imbrogliare sui numeri è complicato e Renzi dovrebbe astenersene. Far passare la “fiducia” (che non è […]

italiacolsegnopiù il disastro dei dati delle imprese

Il debito detestabile è applicabile al debito italiano

Debito detestabile e gli eredi di Lucio Gutierrez in Europa

Cosa è il debito detestabile? La storia, che si ripete come una farsa, ci ripresenta con Renzi, Tsipras e Iglesias situazioni già vissute altrove nel tempo. Una finta rappresentazione della sinistra che giunta al potere impone austerità per onorare debiti detestabili e contrarne di nuovi. Diversi i riferimenti storici, giuridici e giurisprudenziali sul principio di “Debito […]


Tsipras è un traditore? Che fine ha fatto il referendum?

Se Alexis Tsipras è un traditore o meno, sinceramente non lo so ancora. Attendo che la polvere mediatica eurista (eurinomane, come giustamente la chiama qualcuno) si posi. Prima di lasciarci andare al “tifo da stadio”, un breve riassunto: Syriza di Tsipras vince le elezioni greche del 25 Gennai0 2015 con il 36,3% dei voti. Vero è che […]

Alexis Tsipras è un traditore?

dati imprese: è emergenza

Dati Imprese febbraio 2015: Waterloo dell’Italia che produce

Dalle banche dati del sistema delle Camere di Commercio, l’aggiornamento a Febbraio 2015 dei dati Imprese1. Il tessuto produttivo cola a picco a causa della scelleratezza delle scelte politiche. Nota mensile” ISTAT Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l’economia italiana, all’interno di un quadro ancora eterogeneo. Il continuo miglioramento […]


Imprese: dati al 30 settembre. Ma chi dovrebbe assumere?

Le imprese spariscono. Il tessuto imprenditoriale non esiste più, ma la flessibilità nel lavoro (sopratutto nel licenziamento) favorirà le assunzioni? E da parte di chi? Partiamo da una banalità nota: L’economia Italiana è fondamentalmente basata sul tessuto delle micro, piccole e medie imprese. È da sempre la nostra caratteristica. È la caratteristica che ha costruito l’immagine del […]

grafico a picco. Le imprese spariscono

pensioni pagamento 10 giorni dopo

Prelievo forzoso dalle pensioni: lo slittamento di 10 giorni

Lo slittamento di 10 giorni nel pagamento delle pensioni è un vero e proprio prelievo forzoso. Vi spiego perché. Sta facendo discutere la norma, inserita nella Legge finanziaria (che nessuno ha ancora letto per intero), che fa slittare dal giorno 1 al giorno 10 del mese il pagamento delle pensioni. Si argomenta che tale norma mette […]