euro


Pareggio di bilancio vs. diritti 0-1. Corte Costituzionale sentenza 275/2016

Il pareggio di bilancio – inserito in Costituzione con legge Costituzionale – potrebbe essere incostituzionale. Sentenza 275/2016: Diritti e pareggio di bilancio.  La Consulta si è pronunciata. Gli effetti sono ancora tutti da scrivere, ma i Diritti costituzionali vengono prima! Quando ho scritto che le riforme «ce lo chiede l’Europa» sarebbero cadute come birilli non immaginavo che […]

pareggio di bilancio

al voto, ma Mattarella non lo consentirà

Al voto? Mattarella cercherà di impedirlo. Lo vuole l’Europa.

L’esito referendario è chiaro. Andare al più presto al voto sarebbe solo un atto di buon senso, ma l’Europa non è d’accordo. Una direzione PD aberrante. Un Renzi tronfio di boria come avesse trionfato. Occorre andare al voto il prima possibile, ma Mattarella farà di tutto per impedirlo. Lo chiede l’Europa La direzione PD. Ha […]


Brexit: finanzieri europei e loro servi allergici alla democrazia

Brexit: nel concetto europeo di Democrazia non è previsto il rifiuto. Il rifiuto è antidemocratico e i referendum “abuso di democrazia”. 23 giugno 2016: Referendum in Gran Bretagna per la permanenza nell’Unione Europea (BREXIT). “Abuso di democrazia” secondo una classe plutocratica e antidemocratica. Monti a RadioRai: «Cameron ha compiuto un abuso di democrazia» […]  «Cameron ha fatto […]

brexit, l'abuso di democrazia e la bufala della petizione con milioni di voti

la questione tedesca non è un rischio che appartiene al passato

Questione Tedesca. C’era una volta, ma c’è ancora.

La questione tedesca. Si studiava in storia. La definizione risale alla seconda metà dell’800. Riesplosa con la prima e poi con la seconda guerra mondiale. Oggi chi ne parla è un complottista. È l’ignoranza indotta. L’ignoranza è la migliore delle armi. C’è qualcuno – al di sotto dei 35 anni – che a scuola abbia mai […]


Debito detestabile e gli eredi di Lucio Gutierrez in Europa

Cosa è il debito detestabile? La storia, che si ripete come una farsa, ci ripresenta con Renzi, Tsipras e Iglesias situazioni già vissute altrove nel tempo. Una finta rappresentazione della sinistra che giunta al potere impone austerità per onorare debiti detestabili e contrarne di nuovi. Diversi i riferimenti storici, giuridici e giurisprudenziali sul principio di “Debito […]

Il debito detestabile è applicabile al debito italiano

La mente di Tsipras è in corto circuito?

La mente di Tsipras è in corto circuito o è un bugiardo matricolato? Come chi governa in Italia? E quale è il ruolo della Germania visto dall’estero? Ieri Alexis Tsipras ha rilasciato una lunga intervista alla ERT, la TV pubblica greca. Deve aver fatto uno strano effetto, visto che i commentatori: Cosa non torna? Tsipras è […]


Tsipras è un traditore? Che fine ha fatto il referendum?

Se Alexis Tsipras è un traditore o meno, sinceramente non lo so ancora. Attendo che la polvere mediatica eurista (eurinomane, come giustamente la chiama qualcuno) si posi. Prima di lasciarci andare al “tifo da stadio”, un breve riassunto: Syriza di Tsipras vince le elezioni greche del 25 Gennai0 2015 con il 36,3% dei voti. Vero è che […]

Alexis Tsipras è un traditore?

Sicari della economia in Grecia ed eurozona

  Sicari della economia in azione nell’eurozona. Una intervista del settembre 2014 a John Perkins1 semplicemente tradotta. John Perkins, autore di “Confessioni di un sicario dell’economia”, parla della Grecia e di altri Paesi dell’Eurozona, diventati le nuove vittime dei sicari della economia. John Perkins non è nuovo alle confessioni. Il suo notissimo “Confessioni di un […]


Il referendum Tsipras: prima “battaglia di campo”

Il referendum Tsipras. Doveva porlo in termini €uro si/€uro no? Dico subito: secondo me, assolutamente no. Fa il doppio gioco? Non lo so, ma una lezione di democrazia è in corso e va seguita con attenzione e ammirazione (e invidia). È la prima battaglia di campo. Parto dalle mie conclusioni: Se non ci fosse stato […]

il referendum Tsipras

dati imprese: è emergenza

Dati Imprese febbraio 2015: Waterloo dell’Italia che produce

Dalle banche dati del sistema delle Camere di Commercio, l’aggiornamento a Febbraio 2015 dei dati Imprese1. Il tessuto produttivo cola a picco a causa della scelleratezza delle scelte politiche. Nota mensile” ISTAT Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l’economia italiana, all’interno di un quadro ancora eterogeneo. Il continuo miglioramento […]