euroexit


Brexit: finanzieri europei e loro servi allergici alla democrazia

Brexit: nel concetto europeo di Democrazia non è previsto il rifiuto. Il rifiuto è antidemocratico e i referendum “abuso di democrazia”. 23 giugno 2016: Referendum in Gran Bretagna per la permanenza nell’Unione Europea (BREXIT). “Abuso di democrazia” secondo una classe plutocratica e antidemocratica. Monti a RadioRai: «Cameron ha compiuto un abuso di democrazia» […]  «Cameron ha fatto […]

brexit, l'abuso di democrazia e la bufala della petizione con milioni di voti

Alexis Tsipras è un traditore?

Tsipras è un traditore? Che fine ha fatto il referendum?

Se Alexis Tsipras è un traditore o meno, sinceramente non lo so ancora. Attendo che la polvere mediatica eurista (eurinomane, come giustamente la chiama qualcuno) si posi. Prima di lasciarci andare al “tifo da stadio”, un breve riassunto: Syriza di Tsipras vince le elezioni greche del 25 Gennai0 2015 con il 36,3% dei voti. Vero è che […]


Euro nazismo: L’Euro e il piano del nazista Funk

Siamo in una condizione di Euro nazismo, dice Alessandro Di Battista (e non solo). Il fine è la produzione di “popoli schiavi” che costituiscano “serbatoio lavoro”. 13 marzo 2015 “L’euro è una zavorra di cui l’Italia deve liberarsi. La realtà è che siamo schiavi del marco”. La dichiarazione è di Alessandro Di Battista del Movimento 5 […]


Matteo Renzi regala cravatte ad Alexis Tsipras

Matteo Renzi regala la cravatta a Tsipras e lo incravatta

Matteo Renzi regala la cravatta ad Alexis Tsipras. In Sicilia (ma anche altrove, a quanto leggo su Internet) regalare una cravatta è un rischio che nessuno corre. Il significato di quel pezzo di stoffa che stringe il collo è chiaro, ma Renzi lo ha reso lampante. Ha consegnato Alexis Tsipras ai cravattari europei. E la […]


I greci pigri hanno la colpa? Forse no

Quindi la colpa è dei greci pigri? O i fattori della bancarotta greca sono altri? Lazy Greeks At Fault?? These Two Charts Suggest Otherwise! Traduzione di un articolo pubblicato da Zero Hedge. Originariamente postato da Thad Beversdorf via First Rebuttal Blog1 Bene, le cose stanno cambiando in Europa. La Grecia ha appena eletto una maggioranza […]

greci pigri?

referendum M5S per l'uscita dall'euro

M5S, REFERENDUM, EURO: CHE FARE?

Il Coordinamento della sinistra contro l’euro sostiene l’iniziativa di raccolta firme del M5S- Comunicato del 15 dicembre 2014. «Il 13 dicembre il Movimento 5 Stelle ha inaugurato la campagna di raccolta delle firme per una legge di iniziativa popolare per un referendum di indirizzo sull’uscita dell’Italia dall’euro. Per la prima volta il M5S esprime una posizione […]


Perché credete a Matteo Salvini e non a Pinocchio?

Perché credete a Matteo Salvini e non a Pinocchio? È come credere a Ignazio La Russa se un mattino, imbracciati falce e martello, cominciasse a cantare a squarciagola “Fischia il vento” sventolando la bandiera rossa. Matteo Salvini… Strepita “I Marò devono tornare a casa”. Certo, sulla Enrica Lexie li ha mandati pure la Lega che ha votato […]

Perché credete a Matteo Salvini e non a Pinocchio?

No Euro e i professori con la B

No Euro ed economisti con la “B” di Berlusconi

I no euro e gli economisti con la “B”1 hanno finalmente battuto un colpo. Dopo le elezioni europee tutto l’acceso “fronte NoEuro” (Lega ed economisti), sembrava avesse ammainato la bandiera, ma adesso s’è tutto rimesso in moto. È bastato che Grillo, dal palco della “tre giorni” Italia5Stelle, lanciasse la proposta di referendum basato su Legge […]


Professionisti del NoEuro: La folgorazione sulla via di Damasco

Titolo: Folgorazione di massa sulla via di Damasco Genere: Fiction Personaggi in ordine alfabetico: BAGNAI: di sinistra, inneggiante allo splendore dell’€uro al seguito di Prodi Risorge nel 2011 come assoluto antagonista dell’€uro e, per questo, “assunto” dal Movimento di Liberazione Popolare, che poi lo ha sfanculato perché per Bagnai l’uscita dall’€ è comunque seguendo le […]


Europee: Alberto Bagnai e il PD oltre il 30%

Tutte le contraddizioni dei no€ Quante cose da dire a riguardo di questo lunghissimo ed accorato post comparso il 25 Aprile sul famoso blog dell’altrettanto famoso Alberto Bagnai.Così tante che un commento su goofynomics sicuramente non sarebbe bastato, e come i frequentatori del noto blog sanno, chi ha commenti troppo lunghi è meglio che si faccia […]