salvini


Investimenti della Lega e sospetti. Da Arcelor Mittal a Gas Natural

I sospetti investimenti della Lega fra fatti e coincidenze. Gli investimenti della Lega sollevano dubbi. Da Arcelor Mittal a GE Capital e Gas Natural. Tutti in coincidenza con momenti di forti interessi aziendali nel territorio italiano. Partiamo da un dato di fatto: Matteo Salvini assume l’aspetto del rincoglionito quando gli viene fatta una domanda scomoda […]

investimenti della Lega - Salvini fa il rintronato


legge elettorale maggioritaria e presidenzialismo? Solo con un colpo di Stato

Legge elettorale maggioritaria e presidenzialismo. E la Costituzione?

Le ipotesi di legge elettorale puramente maggioritaria e presenzialismo sono gravissime. Realizzabili solo con un colpo di Stato. È evidente che sia nella Lega sia in Fratelli d’Italia nessuno abbia mai letto la Costituzione. Proporre una legge elettorale maggioritaria pura e il presidenzialismo significherebbe stracciarla. Ma non si può. La Costituzione stessa lo impedisce. Voglio […]



Italia di Salvini? Un incubo. E la narrazione leghista è menzogna

Continua a dire di averla, ma quale sia l’idea di Italia di Salvini sembrava un mistero. In effetti si tratta di un incubo. E le menzogne per riscrivere la realtà sono a chili.   L’Italia di Salvini è un incubo. Dalla sua bulimia social si configura un progetto da accapponare la pelle. Resta anche ferma […]



mozione di sfiducia-Giorgetti si esponga

Mozione di sfiducia: Salvini la ritiri e metta Giorgetti al MEF

La mozione di sfiducia serve solo a ristabilire un falso dualismo destra-sinistra. Affossare la “crisi del sistema” per restaurare il sistema. Salvini ritiri la mozione di sfiducia. Smetta di fare il “cartonato” della vecchia Lega Nord. Metta Giorgetti al Ministero dell’Economia, piuttosto. Flash on/flash out. Prenda esempio da Trump e non segua Bannon, per una […]



Taglio dei parlamentari: Menzogne in Senato e l’ultimo bluff di Salvini

Non ci sono inciuci. È la Democrazia che si ribella all’accozzaglia Salvini-Berlusconi-Meloni. E il taglio dei Parlamentari è l’ultimo bluff.   Se tutto l’Arco Parlamentare vota contro uno scellerato patto fra le destre di Salvini, Berlusconi e Meloni non si tratta di inciuci. È la Democrazia che non vuole soccombere al volere di uno. E […]



mozione di sfiducia

Mozione di sfiducia: Salvini l’ha pestata grossa e rischia la sua Waterloo

La mozione di sfiducia di Salvini ha serie probabilità di non ottenere i voti necessari. Il M5S usi questa occasione. E se la mozione di sfiducia non passasse? Si potrebbe approfittare dell’occasione per tentare di continuare ad ammodernare il Paese. Senza inciuci, perché non sono necessari. La crisi bloccherebbe anche la ristrutturazione interna del M5S […]



Crisi di Governo: Chi farà mancare la maggioranza alle Camere?

Per quali motivi Salvini apre la crisi di Governo? Un gesto estremo, quasi un suicidio politico. Salvini apre la crisi di Governo. Accusa il Movimento 5 Stelle di aver fatto mancare la maggioranza, ma a non votare la fiducia alle Camera sarà la Lega. Devo ammettere di essere rimasto spiazzato. Mai avrei potuto immaginare che […]

Salvini apre la crisi di Governo ma dovrà sfiduciare Conte in Parlamento


il delirio notav

Delirio NoTAV. Ormai è legittimo sospettare la malafede

Siamo al delirio NoTAV. Richieste assurde e irrealizzabili per nascondere i propri errori. Scrivendo “chiederanno il suicidio di massa del M5S?” pensavo di rappresentare l’iperbole. E invece no. Il delirio NoTAV è arrivato anche a questo. È come se il Movimento NoTAV volesse togliere di mezzo il Movimento 5 Stelle, l’unica forza politica che da […]



TAV Torino Lione: Storia di ordinaria isteria collettiva

«Il M5S faccia “Mea Culpa” sul TAV Torino Lione». Ma davvero? Perché? Quella del TAV Torino Lione è una strana vicenda. La colpa della sua realizzazione (ancora neppure certa) sarebbe dell’unico movimento che l’ha sempre osteggiata in ogni modo. Probabilmente questo post susciterà polemiche, ma io non riesco ad abituarmi a un mondo al contrario. […]



Elezione della Von Der Leyne - Borghi si arrampica sugli specchi

Elezione della Von Der Leyen: la parola della Lega vale uno sputo al sole

Claudio Borghi? Se ci fosse una disciplina olimpica di arrampicate sugli specchi sarebbe campione mondiale. Sull’elezione della Von Der Leyen non sa più cosa inventarsi. La parola della Lega non vale niente. La parola della Lega vale quanto uno sputo in strada in pieno ferragosto. Sull’elezione della Van Der Leyen hanno giocato sporco. E  per […]